• Perché un sito web attuale e indicizzato?

    Dal 2015 metà della popolazione mondiale è collegata alla rete tramite dispositivi mobili. È fondamentale avere un sito progettato in modo che risulti ottimamente fruibile tramite smartphone e tablet.
    Un sito attuale deve presentare contenuti facilmente e correttamente condivisibili sui vari social media, come Instagram, Facebook, Twitter.
    E non dimentichiamo che avere un sito che nessuno trova non serve quasi a niente, quindi è basilare che abbia un'architettura che gli permetta di essere ben visibile sui motori di ricerca, come Google, Yahoo, Bing; così com'è vitale promuoverlo tramite annunci pubblicitari pertinenti alla ricerca.

  • Perché promuoversi con il Social media marketing?

    Il Web 2.0 ha cambiato le relazioni tra azienda e consumatore e tramite internet gli utenti si trasformano in veri e propri operatori di marketing, scambiandosi informazioni su brand e prodotti.
    Piattaforme come ad Facebook, Instagram, Twitter, YouTube... si rivelano utili complementi a siti web e direct marketing, come le newsletter, volte a sviluppare il proprio business, indirizzandolo verso un target sempre più preciso e qualitativo. Gli utenti saranno quindi più qualificati, e le probabilità di vendita e B2B innalzate.
    Svolgere attività di social media marketing significa utilizzare i social network per comunicare con i consumatori, instaurando di rapporti continuativi dove il trasferimento di informazioni è bidirezionale.

  • Perché un video?

    È statisticamente provato che l'utente che si imbatte in un messaggio memorizza molto più facilmente un video, piuttosto che un'immagine o un testo, che si classifica all'ultimo posto fra i tre.
    Un video, grazie a movimento e suoni, può coinvolgere ed emozionare maggiormente lo spettatore, il quale desidererà condividere questa esperienza con amici e conoscenti, postandolo su un social network o inviando il link via email.
    Grazie a un video è possibile illustrare un servizio in poco tempo e senza "affaticare" il cliente con la lettura, così come spiegare il funzionamento o i vantaggi di un prodotto, oppure lanciare una novità, un'idea, una promozione!

  • Perché un Virtual Tour?

    I tour virtuali aumentano la visibilità e il prestigio di una struttura, offrendo all'utente del sito la possibilità di vivere un'esperienza coinvolgente e di forte impatto direttamente dal sito internet. Questa tecnologia permette di suscitare l'interesse e la fiducia del visitatore, che sarà incentivato a voler visitare realmente gli ambienti conosciuti virtualmente!
    I Tour virtuali 360° sono la carta vincente per accedere ad una nuova, efficace, forma di comunicazione, indicata per alberghi, musei, villaggi turistici, ristoranti, show room, visualizzazioni architettoniche, agenzie immobiliari e produzioni multimediali.
    L'utente può scegliere le stanze da vedere, come vederle e utilizzare lo zoom collegato ad una planimetria interattiva.
    Il Virtual Tour Presenta la location in modo immediato, chiaro e completo.

Menu
Mappa del sito

PACKAGING

È provato che il teatro dove avviene la più alta percentuale di scelta del prodotto è il punto vendita, quindi proprio al momento dell'acquisto, determinato dagli stimoli che il pack comunica al consumatore. L'importanza di farsi notare ed emergere rispetto alla concorrenza che circonda il prodotto è basilare. Vanno quindi creati degli elementi di attrazione, così impattanti da convincere il consumatore a scegliere il proprio prodotto e non quello di un'altra marca.

Packaging

Studio della confezione di un prodotto e vestizione grafica, così come di etichette e imballaggi, non solo per rendere il prodotto attraente e riconoscibile, ma anche per facilitarne il trasporto e l'utilizzo.

POP - punto vendita

Progettazione di espositori e pannelli, allestimento di negozi, dislocazione strategica della merce.